TUMORE OCULARE NEL GATTO

– TUMORI OCULARI PIÙ COMUNI NEL GATTO
Melanosi IrideeMelanomaSarcomaCarcinoma SquamocellulareIdrocistoma ApocrinoMelanocitoma Limbare (Melanoma Epibulbare)Tumori Metastatici
– SINTOMI
– DIAGNOSI
– TRATTAMENTO
– PREVENZIONE
QUALITÀ DI VITA DEL GATTO DOPO IL TRATTAMENTO

TUMORI OCULARI PIÙ COMUNI NEI GATTI

Melanosi Iridee

Le Melanosi Iridee sono delle aree pigmentate dell’iride di carattere benigno che possono evolvere o meno in melanoma.

Melanoma

Il melanoma colpisce con maggiore frequenza l’iride e si sviluppa dalle cellule pigmentate, chiamate melanociti. È il tumore intraoculare più comune nel gatto. Può verificarsi anche a livello di palpebre, congiuntiva e sclera.

Sarcoma

Il Sarcoma è il secondo tumore più comune nel gatto. Il sarcoma intraoculare si sviluppa spesso a seguito di un pregresso trauma.

Carcinoma Squamocellulare

Il Carcinoma Squamocellulare è il tumore palpebrale più comune nel gatto, presente anche a livello di terza palpebra, caratterizzato da profonde lesioni ulcerative e crostose. Sono colpiti soprattutto gatti con mantello bianco.

Idrocistoma Apocrino

L’Idrocistoma Apocrino è un tumore benigno che origina dalle ghiandole apocrine palpebrali di Moll; si presenta a carico della palpebra inferiore e/o superiore in forma di noduli singoli o multipli lisci o pigmentati. Si riscontra con maggiore frequenza in gatti anziani Persiani o Himalaiani.

Melanocitoma Limbare (o Melanoma Epibulbare)

Il Melanocitoma Limbare è una neoplasia rara nel gatto che origina dai melanociti del limbo e si presenta come una massa pigmentata episclerale/sclerale.

Tumori Metastatici

I tumori metastatici sono tumori che diffondono a livello oculare da tumori primari presenti in altri organi; i più comuni sono i linfomi e i linfosarcomi.

SINTOMI DI TUMORE OCULARE NEL GATTO

I sintomi dei tumori oculari nei gatti possono variare a seconda del tipo di tumore e della sua localizzazione. Alcuni sintomi comuni includono:
– irritazione o sospetta infiammazione dell’occhio;
– arrossamento;
– gonfiore;
– lacrimazione (epifora);
– alterazioni nella forma o nel colore dell’occhio;
– perdita della vista;
ulcere corneali.

DIAGNOSI

La diagnosi dei tumori oculari nei gatti può essere effettuata attraverso una visita oculistica completa affiancata da esami collaterali come l’ecografia oculare e/o biopsie. Spesso per identificare il tipo di tumore e la sua gravità è necessario l’esame istologico eseguito a seguito della rimozione del tumore.

TRATTAMENTO

Il trattamento dei tumori oculari nei gatti dipende dal tipo di tumore, dalla sua localizzazione e dalla gravità. Alcuni trattamenti comuni includono la chirurgia escissionale, la laserterapia o l’enucleazione.

PREVENZIONE

La prevenzione dei tumori oculari nei gatti può essere difficile, avendo spesso eziologia multifattoriale.
Tuttavia, è importante monitorare regolarmente la salute dell’occhio del gatto e portarlo dal veterinario per visite oculistiche annuali.

QUALITÀ DI VITA DEL GATTO DOPO IL TRATTAMENTO

Con un trattamento tempestivo e adeguato, molti gatti possono vivere a lungo con una buona qualità della vita dopo la diagnosi di un tumore oculare.

Summary
Tumore Oculare nel Gatto
Article Name
Tumore Oculare nel Gatto
Description
Quali sono i tumori oculari più frequenti nei gatti, quali sono i loro sintomi, come vengono diagnosticati e come si trattano.
Author
Publisher Name
SeeVet
Publisher Logo
Torna in alto
Torna su
PRENOTA UNA VISITA